22

Francesco Soriga, pittore per caso!

30 francesco soriga
30 soriga
30sssoriga

 

dal Vulcano n° 94 in distribuzione

 

di SANDRO BANDU

 

Francesco Soriga, 42 anni, decimese doc, elettricista di professione e attualmente impiegato al Porto canale di Cagliari, si diletta anche nella pittura e si sta specializzando con i murales.

Già nello scorso numero abbiamo parlato e pubblicato una foto di un suo murales, dove è rappresentato il carnevale di Ottana, realizzato su una parete della casa dei propri genitori in via Is Bagantinus a Decimomannu.

Oggi lo incontriamo per conoscerlo più da vicino.

Ciao Francesco, da quando questa passione per la pittura?

Non da molto. Tutto è cominciato cinque anni fa, in seguito a un incidente stradale con la mountain bike, dove in seguito a una rovinosa caduta mi procurai delle fratture a due costole, alla clavicola sinistra e quindi dovevo osservare un riposo forzato. È così per diletto e un po' per passarci il tempo, ho intrapreso questa nuova attività”.

Sei autodidatta o hai fatto qualche corso?

Ti ispiri a qualche famoso pittore?

No, sono autodidatta e non mi ispiro a nessuno in particolare. Diciamo che essendo un cultore dei paesi caraibici, mi piacciono i colori vivaci che possiamo trovare in quei luoghi”.

Segui un tema particolare?

Per adesso mi piace rappresentare tutto ciò che riguarda le nostre tradizioni e in particolare il carnevale di Mamoiada e Ottana, ma stavo pensando di fare qualcosa che richiami anche le nostre tradizioni paesane: in un prossimo futuro vorrei affrontare temi inerenti la nostra sagra paesana e non parlo solo dell'aspetto religioso”.

Ho visto che hai eseguito un bel murales su una parete dell'abitazione dei tuoi genitori...

Sì, quello è stato uno dei miei primissimi lavori. Li faccio solo su richiesta, perchè il mio lavoro mi impegna molto e debbo trovare il tempo per eseguirli”.

Ringraziamo Francesco e gli auguriamo ogni bene in questo nuovo hobby dove sta riscuotendo un discreto successo.

comments powered by Disqus
top