22

Villasor. Intervista al neosindaco Massimo Pinna

8 sindaco villasor

 

di LUIGI PALMAS

 

Egregio Signor Sindaco, nel formularle, a nome della nostra rivista VULCANO, le congratulazioni per la Sua elezione a nuovo Sindaco di Villasor e per l' affermazione ampia della Sua coalizione e porgerle i nostri auguri di buon lavoro, vorremo iniziare con questa intervista a far si che i nostri concittadini conoscano periodicamente la vostra attività amministrativa e i vostri progetti sia per il prossimo futuro che per i prossimi cinque anni, dopo i proclami e i programmi preelettorali.

Quali sono le cose più importanti, le più urgenti, che state impostando e che vi accingete a realizzare?

“Da subito stiamo cercando di ripulire il paese in senso ecologico. Ci sono ancora i lavori per la rete del gas e le strade sono ancora dissestate.

Con gli ultimi incontri con la ditta che li sta realizzando si è convenuto che dopo questa metà ottobre inizieranno i lavori di ripristino e bitumazione delle strade, dopo gli ultimi collegamenti alle abitazioni.

All'origine dei lavori non erano previsti gli interventi in alcune strade che sono nate dopo il progetto della Regione e il capitolato d'appalto di dieci anni fa. Si faranno i collaudi di pressione e poi la bitumazione di tutte le strade.

Abbiamo quindi l' esigenza di pulizia delle strade sia per il decoro urbano che per un problema di sicurezza.

Ci siamo attivati subito per la pulizia dei tombini delle acque bianche attraverso un autospurgo e ci siamo resi conto che ci sono, oltre le feritoie, tombini, a detta di chi fa i lavori con l'autospurgo, non puliti da anni.

Noi siamo un Comune con rischi idrogeologici e dobbiamo intervenire per prevenire danni.

E' stata presentata una domanda il 28 luglio alla Regione con una richiesta di contributi per la pulizia del rio Malu.

La pulizia dei canali e' demandata ai Comuni e non più al Consorzio di bonifica, proprietaria, con una nuova legge.

Il 13 settembre ci è pervenuta notizia di finanziamento di 35 mila euro per la pulizia per un triennio.

Questi lavori avverranno al piu' presto, prima delle nuove, prossime, piogge.

Iniziamo col primo stralcio pulendo il cemento.

Il nostro progetto è quello di far defluire le acque di via Toscanini nel rio Malu creando una deviazione dalla piazza di Padre Pio al rio Malu mettendo una valvola in modo che una volta entrata l' acqua nel fiume non ritorni a defluire nella strada e in tutto il circondario, con il consenso positivo del Genio Civile.

Ci stiamo approntando a far partire i lavori per la pulizia del canale di “Sa gora de Sant' Efis”, che attraversa e copre Viale Repubblica, opera importante che risale agli anni settanta, Sindaco Battista Orrù, per mettere in atto la sua sicurezza in brevi tempi”.

Per le scuole?

“L'Istituto Comprensivo di Villasor è, probabilmente, il secondo, in Sardegna ad aver aderito, a giugno, e partecipato, al nuovo progetto didattico della rete ” Scuola senza zaino”.

Sono stati acquisiti arredi nuovi, banchi, sedie, utilizzando importanti risorse economiche del Comune, risorse umane, personale, completando l'iter due giorni prima dell' inizio delle lezioni.

E' stato ritenuto un problema importante da affrontare perche' la scuola è il primo ambiente, dopo e insieme alla famiglia, e il contesto piu' importante per la crescita, l' educazione, l'apprendimento e il benessere psicofisico dei nostri figli”.

Per i Rifiuti solidi urbani?

.....................................................

 

SE VUOI APPROFONDIRE QUESTO ARTICOLO, PRENOTA LA COPIA DEL VULCANON N° 93 IN IMMINENTE USCITA.

comments powered by Disqus
top