22

Assemini, atto vandalico contro un murale

a7b3977f-33bc-4c20-b5f9-3326338ea893

Alcuni vandali, al momento senza un nome, hanno sfregiato il murale di Alessandra Maria Pulizi, artista sarda conosciuta col nome La Fille Bertha. I due volti raffigurati sono stati deturpati con una bomboletta spray di colore verde. L'episodio è accaduto in corso Asia, accanto allo skate park.

L'opera, realizzata nel 2018 durante la seconda fase del progetto Innamor'Art, raffigura due figure femminili con grandi occhi affiancate da terrecotte. Il riferimento è alla ceramica asseminese, l'artista infatti cerca sempre di creare un legame tra le sue figure e gli elementi che costituiscono l'identità del luogo.

Contattata dal nostro giornale, l'assessora alla Cultura Rachele Garau ha dichiarato: "L'atto vandalico che ha danneggiato il murale della La Fille Bertha è un gesto inqualificabile, poiché in questo modo si è danneggiato un bene della collettività. Per questo motivo ho deciso di sporgere una denuncia contro ignoti con la speranza che episodi del genere non si ripetano piú".

31/10/2018 - Luca Pes

comments powered by Disqus
top