log ventennale
log ventennale

A proposito di forniture informatiche e aziende locali

80 - 2 centro commerciale naturale decimomannu
• di Franco Dalmonte, Presidente del CCN

 
 Leggo sull’Unione Sarda, di alcuni giorni, fa la polemica dei Consiglieri di Opposizione a proposito del potenziamento della rete informatica comunale, operazione che sarebbe priva di copertura finanziaria. Non entro nell’aspetto “finanziario” della cosa ma osservo che proprio ieri, per una strana e non prevista coincidenza, ho scambiato qualche vivace parere con alcuni assessori e con un funzionario comunale a proposito del costante atteggiamento dell’amministrazione comunale del nostro paese di “ignorare” le imprese locali, che pure esistono e possiedono grande professionalità e notevole esperienza.
 Non si tratta di un atteggiamento recente ma di una vecchia e consolidata abitudine: io sono intervenuto più volte sull’argomento, anche sulla stampa, senza ottenere alcuna risposta.
 Come ho precisato in tutte le occasioni, non si tratta di fare favoritismi e “far vincere” gli appalti alle aziende locali, ma almeno di invitarle e sollecitare la loro attiva partecipazione, senza trincerarsi dietro le pubblicazioni sul Sito o le Convenzioni Consip: l’esperienza insegna che questi strumenti possono infatti essere utilizzati quali raffinati artifici per coprire i favoritismi più sfacciati.
 Detto questo, richiamo l’attenzione di tutti i Consiglieri Comunali, del Sindaco e degli Assessori (e anche dei funzionari comunali) a prestare maggiore attenzione alla gravissima crisi che sta attraversando il nostro pese, che a me pare più grave di quella che interessa altri comuni della Sardegna: Decimomannu appare infatti e sempre più come un paese “morto”, senza iniziative, in cui le poche realtà che ancora sopravvivono si sentono ignorate e stritolate da tasse e burocrazia.
 Su questi temi, io e i colleghi dell’associazione di imprese che rappresento, intendiamo dare inizio ad un’attività di sensibilizzazione dell’opinione pubblica e di tutti coloro che rivestono incarichi di responsabilità: ci faremo carico di indicare le iniziative che (a nostro avviso) devono essere intraprese per ridare slancio ad un paese che, fino a qualche anno fa, era portato ad esempio per la sua dinamicità e floridezza.

 

Franco Dalmonte
Presidente del CCN

comments powered by Disqus
top