log ventennale
log ventennale

Club Italia – Montichiari: una festa per tutta la pallavolo sarda

montichiari

 

 

di ALESSIO CARIA

 

Spettacolo e grandi emozioni al PalaRockefeller di Cagliari in occasione della sfida tra Club Italia CRAI e Metalleghe Montichiari, valida come anticipo della nona giornata del campionato di Serie A1 Femminile.

In un palazzetto tutto esaurito (più di 2300 spettatori sugli spalti) si è consumata una vera e propria festa sportiva, culminata con la vittoria delle ragazze del Club Italia col punteggio di 3 a 1.

Un evento che ha messo in evidenza l’attiva partecipazione di tutto il movimento pallavolistico sardo.

Sugli spalti, oltre ai tanti atleti e dirigenti delle varie società sportive sarde, anche tanti appassionati e amanti di questo sport il quale, oltre a garantire un grande spettacolo, riesce sempre a trasmettere dei grandissimi valori.

Una grande festa anche per le due beniamine della serata: Alessia Orro e Jole Ruzzini, rispettivamente palleggiatrice del Club Italia e libero di Montichiari, premiate prima dell’inizio della partita.

Le due ragazze sarde, protagoniste a fine partita di selfie e autografi, si sono dette felicissime per la grandissima accoglienza e per aver avuto la possibilità di giocare nella propria terra e davanti ai “propri” tifosi.

Le due formazioni che occupavano l’ultimo gradino della graduatoria avevano l’obbligo di vincere per ottenere punti importanti in chiave salvezza.

È stato però il Club Italia a portare a casa la partita riuscendo a rimontare l’iniziale svantaggio di un set, conclusosi col risultato di 25 a 20 in favore di Montichiari, e vincendo gli altri 3 col punteggio di 25 a 23, 25 a 20 e 25 a 20.

Grande prova della palleggiatrice sarda, capace di servire bene le compagne di squadra.

Ottima anche la prestazione della solita Paola Enogu, protagonista con ben 26 punti, della centrale Alexandra Botzeat, autrice di ben 5 muri vincenti, di Elena Perinelli, con 16 punti all’attivo, e di Chiara De Bortoli, attentissima in fase di difesa.

Nelle file di Montichiari, le buone ricezioni di Jole Ruzzini e gli attacchi di Malagurski e del capitano Simona Gioli non sono riusciti ad evitare una pesantissima sconfitta che costringe le ragazze di mister Barbieri a continuare ad occupare l’ultima posizione della classifica.

Il Club Italia, invece, dopo ben 8 sconfitte consecutive riesce finalmente ad ottenere i primi 3 punti stagionali, fondamentali in ottica salvezza.

La giornata all’insegna del volley è tuttavia cominciata nella prima mattinata, con la presentazione del progetto della FIPAV S3, volto al coinvolgimento dei più giovani nel movimento pallavolistico, e col Gran Galà regionale del volley sardo, durante il quale sono state premiate le squadre vincitrici dei vari campionati nella scorsa stagione sportiva.

La stessa Alessia Orro, fiore all’occhiello del volley sardo, è stata premiata per la sua partecipazione alle Olimpiadi di Rio de Janeiro.

comments powered by Disqus
top