log ventennale
log ventennale

Regione Sardegna: gli assegni di merito agli studenti universitari

31.01 - regione sardegna gli assegni di merito agli studenti universitari
• di MARIA ANGELA CASULA

 

La Regione Sardegna ancora una volta rivolge la sua attenzione al mondo dei giovani.

Questa volta non sono disoccupati o inoccupati, ma studenti; con questi programmi la regione interviene per sostenere da una parte il “diritto allo studio degli studenti universitari capaci e meritevoli e loro il raggiungimento di elevati livelli di studio” e dall’altra parte favorire “la crescita del capitale umano, quale risorsa fondamentale per uno sviluppo economico duraturo e sostenibile del territorio regionale”, e mettere le basi per evitare che all’indomani della sudata laurea rimangano a spasso senza un lavoro che permetta loro di vivere una vita, oppure siano costretti addirittura a lasciare la loro terra per cercare altrove un attività lavorativa.

L’intervento si basa sull’erogazione di una assegno di merito a favore di quei studenti riconosciuti meritevoli per tutto il regolare percorso di studi.

Gli obiettivi di questo intervento sono rilevanti e molteplici, infatti oltre la crescita del capitale umano per uno sviluppo economico duraturo si vuole incentivare in modo particolare gli studi nelle materie tecnico – scientifiche, considerato che in Sardegna è stata rilevata una forte carenza di professionalità in questi ambiti professionali; si vuole ridurre la dispersione scolastica e ridurre il tasso di studenti fuori corso che si registra negli atenei.

Naturalmente queste azioni sono rivolte a studenti universitari residenti in Sardegna o figli di residenti, da almeno cinque anni alla data del 31 dicembre 2013, iscritti in corsi di laurea in materie tecnico – scientifiche e che abbiano un reddito ISEE famigliare non superiore a € 35.000,00.

Nel bando sono elencate le diverse categorie di studenti universitari che possono beneficiare degli assegni di merito regionali, la situazione del percorso universitario e le modalità di calcolo del reddito ISEE. Gli studenti universitari che saranno ammessi a beneficiare dell’assegno di merito potranno ricevere fino ad un massimo di € 2.800,00 per trattasi di studenti “in sede” e fino ad un massimo di € 6.000,00 se trattasi di studenti “fuori sede”.

Quindi a tutti gli studenti universitari che possiedono i requisiti richiesti dal bando, non rimane altro che presentare le domande di partecipazione che dovranno essere compilate e inviate on-line, esclusivamente tramite il form predisposto dall’Amministrazione regionale all’indirizzo www.regione.sardegna.it/assegnidimerito . La procedura on-line sarà disponibile dal giorno 3 febbraio 2015 e il termine per la presentazione delle domande scade inderogabilmente alle ore 13 del giorno 25 febbraio 2015.

Tutte le informazioni circa le modalità di inoltro della domanda di partecipazione al bando sono evidenziate nel bando stesso, tuttavia si fa presente che “successivamente al caricamento on-line, lo studente, a pena di esclusione, dovrà stampare la domanda e inviarla, debitamente firmata e completa degli allegati richiesti, a mezzo raccomandata postale A/R, esclusivamente all’Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni culturali, Informazione, Spettacolo e Sport - Servizio Politiche per la formazione e il diritto allo studio universitario, Viale Trieste, 186, 09123 Cagliari, entro e non oltre il giorno 6 marzo 2015. Per la spedizione farà fede il timbro apposto dall’Ufficio postale di accettazione della Raccomandata.”

 

31\01\2015

comments powered by Disqus
top