22

Decimomannu. Tennistavolo, fine stagione col botto

80 - 36 tennistavolo (1)
80 - 36 tennistavolo (2)
80 - 36 tennistavolo (3)
80 - 36 tennistavolo (4)
• di MARIA ANGELA CASULA


La stagione agonistica sarda del tennistavolo si è conclusa a Decimomannu, dove dal 7 giugno al 15 giugno la locale società di tennistavolo ha organizzato, in collaborazione con il Comitato Regionale Sardo e l'Amministrazione Comunale, “la settimana del tennistavolo Sardo” spettacolare kermesse comprendente la Coppa Sardegna 2014, i campionati Assoluti Sardi 2014 e i campionati Sardi giovanili 2014, insomma il meglio di quanto il panorama pongistico Sardo poteva esprimere.  Si è iniziato sabato 7 giugno, dove a conclusione del Progetto Didattico integrato “Il gioco e lo sport come occasione d’incontro – scuola di giocosport tennistavolo”, curato e portato avanti dal tecnico Maurizio Saiu, si è svolto un torneo riservato alle classi quarte e quinte della scuola primaria dell’Istituto Comprensivo Leonardo da Vinci di Decimomannu che hanno partecipato al progetto.
Domenica 8 giugno è stata una intensa e bellissima giornata di sport, anche se molto faticosa, nonostante il gran caldo hanno partecipato alla manifestazione tantissimi atleti dove in un palazzetto attrezzato di tutto punto (ben nove postazioni di gioco) si sono dati battaglia per conquistare la Coppa Sardegna 2014. Le squadre iscritte sono state venti: Neoneli, San Orione Rosmarino Carbonia (A, B, C), Guspini (A e B), Monserrato, Muraverese, Marcozzi, Decimomannu (A, B, C), Itc Fermi di Iglesias, La Saetta di Quartu S. Elena (A e B), Tennistavolo Norbello, TT Quartu, Santa Tecla di   Nulvi, TT Oristano e Zeus Quartu S. Elena. Ha vinto la Coppa Sardegna 2014 la squadra cagliaritana Marcozzi con tre giovanissimi ma già molto esperti (John Oyebode, Marco Poma e il decimese Edoardo Loi) imponendosi in finale per tre a due sulla Muraverese (Alberto Mattana e Michele Buccoli) bissando così il successo dello scorso anno.
Dopo la Coppa Sardegna del 8 giugno, Il palazzetto dello Sport di Decimo in via Eleonora d’Arborea ha ospitato le ultime due gare che chiudono la stagione agonistica 2013-2014 ed è seguito un altro fine settimana intenso e spettacolare con i campionati sardi assoluti di sabato 14 giugno e domenica 15 con gli omologhi giovanili. Come già dimostrato in altre precedenti manifestazioni, la società locale di tennistavolo è riuscita con impegno, passione e sacrificio a catalizzare l’attenzione di un buon numero di appassionati.
Nei Campionati sardi assoluti, su cinque titoli in palio, ben quattro ori sono stati vinti dalla società del Norbello, l’unico oro mancato è stato nel doppio femminile dove a interrompere l’egemonia giallo blu è stato il duo composto da Ilenia Ariu (Muraverese) e Wei Jian (Zeus Quartu), che si sono imposti sul tandem norbellese Eleonora Trudu e Silvia Deligia. Nello specifico, il singolo femminile assoluto è stato vinto da Eleonora Trudu (Norbello), l'atleta di Nuragus ha avuto la meglio in finale su Alice Mattana (Muraverese), mentre il singolo maschile assoluto è stato vinto da Luigi Rocca (Norbello) che ha vinto in finale su Stefano Curcio della Marcozzi. Il doppio misto assoluto è stato vinto dal duo Silvia Deligia-Maxim Kuznetsov (Norbello) che hanno avuto la meglio sulla coppia Wei Jian-Cesare Mozzi del TT Zeus Quartu, invece il doppio femminile assoluto è stato vinto da una coppia mista composta da Ilenia Ariu (Muraverese) e Wei Jian (TT Zeus neo campioni d'Italia) che si è imposta sul duo norbellese Deligia-Trudu. Il doppio maschile è stato vinto dal duo Luigi Rocca-Maxim Kuznetsov che si sono imposti in finale contro Riccardo Lisci e Nicola Pisanu del Muravera.
Infine, domenica 15 giugno ai campionati sardi giovanili si sono iscritte otto società portando quaranta giovani atleti. La domenica pongistica decimese dedicata alle giovani speranze, ha chiuso quindi l’ultimo capitolo di una rassegna stagionale che si è sviluppata in cinque appuntamenti. Nelle sette categorie disputate, la Marcozzi Cagliari ha ottenuto tre successi con Johnny Oyebode (Ragazzi Maschile), Alessio Meloni (Juniores maschile) e Andrea Franceschi (Allievi Maschile). Sul gradino più alto del podio sono saliti anche Gabriele Murru del Muravera TT (Giovanissimi maschile), Michela Mura dello Zeus Quartu (Giovanissimi femminile), Aurora Piras della Muraverese (Ragazzi femminile) e Chiara Saiu del TT Decimomannu (Allievi femminile).


(Vulcano n° 80)

comments powered by Disqus
top